Condizioni di vendita

 

Premessa

Il servizio di annunci online Luxury Stuff gestito dalla società Ditta Albanese Giulio (da qui in poi la Piattaforma Luxury Stuff) consente di mettere in relazione venditori inserzionisti (d’ora in poi i Venditori) e acquirenti (d’ora in poi gli Acquirenti) di prodotti (d’ora in poi i Prodotti). I Venditori e gli Acquirenti vengono d’ora in poi indicati collettivamente come i Membri. La Piattaforma Luxury Stuff permette di concludere contratti di vendita di prodotti senza ricorrere alle aste. I Membri sono i soli a decidere della concretizzazione dell’acquisto e della vendita dei Prodotti.
L’accettazione delle presenti Condizioni generali di utilizzo della Piattaforma Luxury Stuff da parte dei Membri vale come mandato conferito a Luxury Stuff a mettere in relazione Venditori e Acquirenti e gestire le Transazioni effettuate sul sito di Luxury Stuff secondo le modalità seguenti. 

Articolo 1 – Definizioni

Piattaforma Luxury Stuff:

indica il sito Internet che permette la Messa in Relazione di venditori e Acquirenti di Prodotti.

Prodotto:

indica i Prodotti che possono essere oggetto di una Messa in Relazione attraverso la Piattaforma Luxury Stuff.

Prodotto Vietato:

si tratta di un prodotto contraffatto, vietato o non conforme; il termine indica, ovvero, Prodotti contrari alla morale o proibiti in virtù di disposizioni di legge, regolamentari o contrattuali. È il caso, in particolare, di Prodotti che costituiscano copie non autorizzate e rappresentino prodotti contraffatti ai sensi della normativa sulla proprietà intellettuale o che siano venduti in violazione di accordi di distribuzione selettiva o esclusiva.

Prodotti Conformi:

indica i Prodotti che sono Conformi alla descrizione che ne viene data dallo Specialista nell’offerta di vendita sul Sito.

Venditore:

indica un Membro che effettua un’offerta di vendita di un Prodotto sulla Piattaforma Luxury Stuff.

Acquirente:

indica un Membro che ha manifestato di accettare l’offerta di un venditore.

Membro:

indica al singolare o al plurale un Venditore o un Acquirente che può fare uso della Piattaforma Luxury Stuff previa accettazione delle Condizioni generali. Ogni Membro si impegna a fornire informazioni esatte riguardo la propria identità, indirizzo e altri dati necessari all’accesso alla Piattaforma Luxury Stuff e ad aggiornare queste informazioni laddove dovessero cambiare. Per poter accedere e usufruire della Piattaforma Luxury Stuff, ogni Membro deve aver compiuto i 18 anni di età.

 

Valutazione:

indica il servizio messo a disposizione da Luxury Stuff con la collaborazione di uno Specialista, che permette di verificare che il Prodotto non sia un Prodotto Vietato e di descrivere l’oggetto sulla base della sua reale apparenza. Questo servizio è compreso nella Commissione percepita da Luxury Stuff

Attestazione o Certificato:

indica il certificato rilasciato dallo Specialista che attesta che il Prodotto è conforme e non contraffatto.

Specialista:

indica il Prestatore d’opera, riconosciuto come un’autorità nel proprio campo, scelto e certificato da Luxury Stuff. Lo specialista effettua una valutazione dei prodotti e aiuta il venditore ad effettuare una stima approssimativa del prodotto. La Valutazione finale ha luogo allorché il Venditore invia o porta il Prodotto nei locali di Luxury Stuff, ai fini della messa in vendita, dopo che la prima valutazione, tramite fotografie, è stata confermata.

Prezzo:

indica il prezzo proposto dai nostri Specialisti e confermato dal Venditore per la sua offerta di vendita di un Prodotto. Il Prezzo costituisce l’imponibile su cui è calcolata la Commissione di Luxury Stuff.

Scheda Prodotto:

indica la scheda descrittiva del Prodotto proposto in vendita da un Venditore e pubblicato sul Sito dalla nosta equipe Luxury Stuff. Questa scheda è interamente redatta dallo Specialista incaricato della vendita.

Commissione:

indica la remunerazione percepita da Luxury Stuff per l’utilizzo della Piattaforma Luxury Stuff. Questa commissione corrisponde al 20% IVA esclusa del prezzo di vendita IVA inclusa, maggiorato dell’IVA al tasso corrente (22%).

Offerta commerciale:

indica il prezzo di vendita proposto dallo Specialista dopo la valutazione finale.

Prezzo della Transazione:

indica il prezzo totale del Prodotto pagabile dall’Acquirente che include, oltre al Prezzo del Prodotto, le spese di trasporto.

Sito:

indica il sito Internet gestito dalla società Luxury Stuff e accessibile all’indirizzo http://www.luxurystuff.it

Catalogo:

indica l’insieme degli articoli proposti in vendita su Luxury Stuff.

Articolo 2 – Oggetto

Le presenti Condizioni Generali di utilizzo della Piattaforma Luxury Stuff hanno ad oggetto la definizione delle condizioni alle quali i Membri sono autorizzati a utilizzare la Piattaforma Luxury Stuff al fine di operare la loro Messa in Relazione.

Articolo 3 – Procedura di vendita

3.1

Il Venditore propone un Prodotto in vista di una Valutazione. A tal fine, deve compilare il formulario di valutazione (disponibile sulla Piattaforma Luxury Stuff) del Prodotto che desidera far valutare. Sono richieste almeno 2 (Due) fotografie perché Luxury Stuff proceda alla Valutazione il più rapidamente e nel modo migliore possibile. Il Venditore può anche contattare direttamente la Piattaforma Luxury Stuff per telefono al numero +39 3339769833 o via email all’indirizzo info@luxurystuffitaly.it. Nel caso debba essere inventariata una collezione, è possibile che gli Specialisti di Luxury Stuff si spostino e effettuino la Perizia direttamente presso il domicilio del venditore o in un luogo di sua scelta.

3.2

Gli Specialisti di Luxury Stuff effettuano una prima valutazione del Prodotto proposto dal Venditore entro 48 (quarantotto) ore. Se il prodotto è conforme, questa valutazione è seguita da un’offerta commerciale, in linea con la situazione del mercato e le caratteristiche del Prodotto del Venditore. L’offerta commerciale viene inviata via email ed è accompagnata dal mandato di vendita.

3.3

Il Venditore può accettare o rifiutare le condizioni di messa in vendita proposte dalla Piattaforma Luxury Stuff. Se il Venditore accetta le condizioni di messa in vendita, invia una email di conferma di accettazione delle condizioni di vendita proposte da Luxury Stuff. Il mandato di vendita sarà firmato e messo a disposizione di Luxury Stuff al momento della messa a disposizione definitiva del prodotto da parte del cliente.
Entro le 48 (quarantotto) ore seguenti l’accettazione della proposta commerciale, Luxury Stuff predispone il ritiro dell’oggetto tramite un trasportatore specializzato. Il Venditore riceve una email del trasportatore con la bolla di spedizione da incollare e un link elettronico per pianificare il ritiro dell’oggetto alla data e nel luogo di sua scelta. Le spese di trasporto dell’oggetto dal Venditore fino a Luxury Stuff  sono prepagate da Luxury Stuff. Il Venditore consegnerà il pacco al trasportatore al momento del ritiro insieme al mandato di vendita firmato che conferma le condizioni già accettate via email. Potrà anche farlo pervenire con mezzi propri il più rapidamente possibile all’indirizzo della Piattaforma Luxury Stuff, al 100 di Via Dario Niccodemi a Roma (00137).
Il Venditore può anche rifiutare di consegnare il Prodotto dopo l’Offerta Commerciale di Luxury Stuff. In questo caso la procedura si arresta, fermo restando che la perizia rimane gratuita. Al termine della procedura di valutazione, viene rilasciato un Attestato che garantisce che il Prodotto non è contraffatto ed è conforme alla descrizione fornita dal Venditore. Al contrario, il Prodotto considerato irricevibile sarà reso al Venditore a sue spese.

3.4

Al ricevimento del prodotto, lo Specialista esamina fisicamente (de visu) il prodotto e conferma la sua stima e le condizioni di vendita del Prodotto proposte dall’Acquirente. Luxury Stuff effettua in seguito le operazioni tecniche e di marketing necessarie per la messa online del prodotto proposto in vendita. Lo Specialista redige la descrizione del Prodotto (caratteristiche, storia, stato di conservazione, ecc.). Luxury Stuff procede a fotografare il Prodotto a fini della sua presentazione. Infine, il Prodotto viene messo in vendita sulla Piattaforma Luxury Stuff entro un massimo di 48 (quarantotto) ore dal ricevimento del Prodotto.

3.5

Quando un Acquirente conferma l’acquisto di un Prodotto, la convalida non è effettiva fino all’avvenuto pagamento elettronico sicuro direttamente sul sito Luxury Stuff. Il Prodotto è bloccato per un massimo di 5 (cinque) giorni, al termine dei quali, in caso in cui non sia stato registrato l’ avvenuto pagamento elettronico sicuro nei confronti di Luxury Stuff, è previsto l’annullo automatico dell’ordine.
La vendita si considera perfezionata quando Luxury Stuff riceve e incassa su un conto vincolato l’intero Prezzo di Transazione versato dall’Acquirente; il pagamento del Prezzo della Transazione da parte dell’Acquirente verso Luxury Stuff  vale come accordo sull’offerta del Venditore. L’Acquirente riconosce che la propria accettazione dell’offerta è fatta in considerazione della descrizione del Prodotto oggetto della vendita – sotto la condizione sospensiva della consegna dell’Attestato Peritale – e che essa costituisce impegno cogente a contrattare con il Venditore alle condizioni definite. Si procederà allora alla spedizione del Prodotto.

Il pagamento dei prodotti acquistati sul sito può essere effettuato anche a rate, mediante finanziamento

Tale modalità di pagamento può essere richiesta solo da utenti che rivestano la qualità di consumatori ai sensi e per gli effetti di cui all’art. 3, I comma, lett. a) Codice del Consumo e che siano già titolari di un conto corrente bancario o postale, salvi gli eventuali ulteriori requisiti, la valutazione e approvazione della Banca o Società Finanziaria.

Tutte le informazioni circa il finanziamento, saranno fornite durante la procedura di richiesta, direttamente sul sito e/o tramite collegamento al sito internet della Banca o Società Finanziaria.

Il pagamento a rate mediante finanziamento potrà essere richiesto dall’utente, scegliendo tale forma di pagamento tra quelle disponibili al termine della procedura di acquisto, se disponibile.

L’efficacia del contratto di acquisto del prodotto in relazione al quale l’utente ha scelto la modalità di pagamento di cui al presente articolo, è condizionata all’approvazione del finanziamento da parte della Società Finanziaria. Nel caso in cui la Società Finanziaria non approvi il finanziamento ovvero per qualsiasi motivo non venga concluso l’iter di richiesta secondo il processo nei termini dalla stessa indicati, il contratto di acquisto del prodotto si intenderà risolto e il relativo ordine conseguentemente cancellato e in caso di interesse all’acquisto si dovrà provvedere ad eseguire nuovamente la procedura selezionando una diversa forma di pagamento.

Nel caso in cui l’utente che ha scelto il finanziamento quale modalità di pagamento di cui al presente articolo eserciti, in relazione al contratto di acquisto del prodotto, il diritto di recesso, conformemente alle disposizioni di cui agli artt. 52 e ss. del Codice del Consumo, il contratto di finanziamento si intenderà risolto di diritto, senza alcuna penalità, ai sensi dell’art. 58 del Codice del Consumo.

3.6

Una volta che il Prodotto è stato ricevuto dall’Acquirente, Luxury Stuff è il solo abilitato a dare ordine al conto vincolato di procedere al pagamento del Prezzo – a beneficio del venditore – dedotti la Commissione e le spese di spedizione prepagate. Esaurito il periodo di quattordici giorni nel quale è possibile esercitare il diritto di recesso, ed entro un massimo di venti giorni dal pagamento da parte dell’Acquirente, il totale della transazione viene inviato.

3.7

Il Venditore mantiene la piena proprietà del Prodotto fino al termine della transazione. Fino alla consegna dell’Attestato, Luxury Stuff è considerato il mandatario del Venditore per fare tutto ciò che è necessario perché la transazione vada a buon fine. Una volta che l’Attestazione è inviata, sarà considerato mandatario dell’Acquirente per fare tutto ciò che è necessario perché la transazione vada a buon fine. L’esecuzione di questi mandati solleverà Luxury Stuff da tutti gli obblighi legati al suo ruolo di mandatario.

3.8

Una volta terminata la valutazione, i Prodotti saranno consegnati direttamente da Luxury Stuff entro 5 (cinque) giorni dall’incasso dell’intero Prezzo di Transazione versato dall’Acquirente 

3.9

Se il Prodotto consegnato dal Venditore non trova acquirenti sulla base delle condizioni indicate nel mandato di vendita, Luxury Stuff può proporre al Venditore di rimettere in vendita il Prodotto a condizioni differenti.
Se il prodotto resta invenduto per 90 giorni, Luxury Stuff  proporrà al Venditore un’opzione di revisione del prezzo di vendita iniziale. Con il suo consenso, Luxury Stuff  potrà procedere a un ribasso del prezzo presentato inizialmente. Questo ribasso sarà indicato sul sito sia al livello di catalogo che di scheda prodotto per accelerare la vendita del Prodotto.
Se il prodotto resta invenduto per 90 giorni, il Venditore può in ogni caso, ove ne faccia richiesta, ottenere immediatamente la restituzione del Prodotto, che resta di sua proprietà. Il Prodotto gli verrà allora rispedito e le spese di spedizione saranno totalmente a carico di Luxury Stuff.

Articolo 4 – Obblighi di Luxury Stuff

4.1

Luxury Stuff  si impegna a mettere a disposizione dei Membri sulla Piattaforma Luxury Stuff  le offerte dei Venditori. A questo scopo, Luxury Stuff riceve mandato da parte del venditore di mettere a disposizione degli Acquirenti le offerte fornite dal Venditore e di aprire, a suo nome e per suo conto, un conto vincolato per ogni somma percepita in esecuzione della transazione. Luxury Stuff si impegna ad assicurare la gestione di ogni reclamo facente seguito alla vendita di un Prodotto sulla Piattaforma Luxury Stuff, e questo entro 48 (quarantotto) ore.

4.2

Luxury Stuff  si impegna a valutare l’insieme dei Prodotti messi in vendita sul Sito Luxury Stuff, garantendo la conformità dei Prodotti. A questo scopo Luxury Stuff  riceve mandato da parte del Venditore di concludere per suo conto ogni contratto di prestazione Peritale con il prestatore d’opera scelto da Luxury Stuff.

4.3

Luxury Stuff  si riserva il diritto di accettare o di rifiutare di proporre in vendita sul Sito un Prodotto che gli verrà sottoposto.

4.4

In alcuni casi Luxury Stuff  può essere proprietario dei Prodotti messi in vendita sul Sito.

4.5

Luxury Stuff  non può garantire al Venditore che il Prodotto non sarà rifiutato o che il Compratore non eserciterà il proprio diritto di recesso.

4.6

In caso di mancato rispetto da parte di un Membro delle Condizioni Generali di utilizzo della Piattaforma Luxury Stuff  così come qui esposte, Luxury Stuff  si riserva il diritto di ritirare dalla vendita in ogni momento il Prodotto in questione, di sospendere l’account del Membro e di bloccare le somme che vi figurano fino a quando la controversia non sarà chiusa.

4.7

Luxury Stuff  si impegna a mantenere confidenziali i dati nominativi riguardanti i Membri, Venditori e Acquirenti e a non comunicarli mai a terzi, in particolare agli altri Membri, salvo in caso di richiesta espressa dello Specialista o delle autorità giudiziarie e regolamentari, soprattutto in caso di un eventuale reato penale.

Articolo 5 – Obblighi dei Membri

5.1

Registrandosi su Luxury Stuff  il Membro dispone di un identificativo unico e di un codice di accesso nominativo strettamente personali che si impegna a conservare confidenziali. Il Membro registrato è il solo autorizzato a utilizzare la Piattaforma Luxury Stuff  per mezzo dell’identificativo e del codice d’accesso nominativo. Il Membro si impegna a non proporre a nessun’altra persona l’accesso con la sua identità o il suo pseudonimo sulla Piattaforma Luxury Stuff. Nell’ipotesi in cui venisse a conoscenza che un’altra persona vi accede, il Membro informerà Luxury Stuff  senza ritardi e confermerà per posta questa informazione.

5.2

Il Membro si impegna a non scegliere un identificativo che leda i diritti di un terzo. Il Membro non adotterà, ad esempio, un identificativo che crei nocumento a un diritto di proprietà intellettuale, a un marchio depositato, a una denominazione societaria o a ogni altro dato direttamente o indirettamente nominativo.

5.3

Il Membro si impegna a non creare o utilizzare altri account oltre a quello inizialmente creato, sia sotto la propria identità sia sotto quella di un terzo. Ogni deroga a questa regola dovrà essere oggetto di una richiesta esplicita da parte del Membro e di una autorizzazione espressa e specifica di Luxury Stuff. Il fatto di creare e utilizzare nuovi account sotto la propria identità o quella di terzi senza aver domandato o ottenuto l’autorizzazione di Luxury Stuff  potrà portare alla sospensione immediata degli account del Membro e di tutti i servizi associati.

5.4

In caso di controversia tra i Membri, le parti convengono che la produzione da parte di Luxury Stuff  delle registrazioni dei server di Luxury Stuff  dell’utilizzo della Piattaforma Luxury Stuff  e dei codici nominativi del Membro faranno fede tra le parti.

5.5

Il Membro si astiene dal proporre in vendita, lasciare in vendita o acquistare direttamente o indirettamente dei Prodotti Vietati.

5.6

Il Membro si astiene in particolare dal mettere in vendita e/o acquistare, direttamente o indirettamente, dei Prodotti Vietati, oltre che dall’utilizzare informazioni alle quali egli avrebbe accesso sulla Piattaforma Luxury Stuff  per procedere all’acquisto o alla vendita di Prodotti Vietati. Il Membro si impegna a informare senza ritardi Luxury Stuff  nel caso in cui egli constatasse l’offerta on line di tali Prodotti.

5.7

Luxury Stuff  si riserva il diritto di sospendere immediatamente l’account del Membro e di portare a conoscenza delle autorità competenti ogni acquisto, offerta di vendita o altro tentativo di offrire sulla Piattaforma Luxury Stuff  Prodotti Vietati.

Articolo 6 – Obblighi specifici dei Venditori

6.1

Il Venditore si impegna a far sì che a ogni offerta di Prodotto corrisponda un bene materiale di cui ha la piena proprietà e capacità di vendita, disponibile immediatamente e che non risponda alla definizione di Prodotto Vietato. Il Venditore deve essere in possesso del Prodotto.

6.2

Il Venditore si impegna a descrivere il Prodotto in vista di una valutazione secondo i criteri indicati da Luxury Stuff  nel suo formulario di valutazione e a mettere online minimo 2 (due) fotografie del Prodotto offerto in vendita. La descrizione del prodotto deve corrispondere alle sue caratteristiche effettive. Il Venditore menzionerà: il nome del prodotto, le sue caratteristiche, la marca, lo stato di conservazione secondo lo schema proposto da Luxury Stuff  (Vedi nel Formulario di richiesta di valutazione).

6.3

Il Venditore è il solo responsabile della buona esecuzione dell’obbligo di informare lo Specialista incaricato della Vendita sul Sito Luxury Stuff  delle caratteristiche essenziali del Prodotto al momento della valutazione per mezzo del formulario che gli sarà consegnato. Il Venditore si impegna a effettuare ogni verifica e a portare ogni precisazione necessaria di modo che la descrizione e gli elementi del formulario siano fedeli e non inducano lo Specialista in errore. Questa pre-perizia non impegna in alcun modo Luxury Stuff, in effetti in caso di errore, di imprecisione nella descrizione e in seguito all’analisi finale lo Specialista potrà proporre un prezzo di vendita differente da quello fissato in seguito alla pre-perizia. Nessun reclamo da parte del Venditore a questo riguardo sarà accolto da Luxury Stuff.

6.4

Il Venditore si impegna a confermare o invalidare l’offerta di vendita commerciale. In ogni caso il Venditore non può più ritrattare una volta accettata l’offerta trasmessa da Luxury Stuff.

6.5

Il Sito Luxury Stuff  è il solo responsabile del buon esito dell’obbligo di consegnare il Prodotto ordinato. Luxury Stuff  si impegna a spedire a spese dell’acquirente, il Prodotto imballato con cura.

6.6

Obblighi addizionali dei venditori professionisti

6.6.1

Il Venditore che agisce a titolo professionale deve identificarsi come tale presso Luxury Stuff. Luxury Stuff  si riserva il diritto di non contrattare con un venditore professionista.

6.6.2

Luxury Stuff  ricorda al Venditore che agisce a titolo professionale il suo obbligo di rispettare le leggi e i regolamenti relativi all’esercizio di una attività commerciale di vendita a distanza a titolo professionale. Dovrà in particolare informarsi sugli obblighi in fatto di dichiarazioni di natura sociale o fiscale. Il Venditore rispetterà la regolamentazione sui rifiuti elettronici o elettrici, la garanzia di conformità e le garanzie commerciali.

6.7

Disposizioni finanziarie

6.7.1

Il Venditore dà mandato a Luxury Stuff  di percepire a suo nome e per suo conto il Prezzo di Transazione attraverso il sistema di pagamento sicuro approntato sulla Piattaforma di Luxury Stuff o un altro mezzo che verrà ulteriormente accordato da Luxury Stuff.

6.7.2

Per far questo, il Venditore autorizza Luxury Stuff  ad aprire, a suo nome e per suo conto, un conto vincolato per le somme percepite, presso l’istituzione bancaria scelta da Luxury Stuff  o qualunque altra società finanziaria che propone i medesimi servizi che gli sarà sostituita. Le parti convengono che questo conto vincolato non sarà utilizzato che ai fini dell’esecuzione delle Condizioni generali di utilizzo della Piattaforma Luxury Stuff  e conformemente alle sue disposizioni. Il Venditore rinuncia espressamente a pretendere a beneficio delle somme (interessi o altro) eventualmente prodotte dall’immobilizzazione dei capitali percepiti in occasione della transazione.

6.7.3

Come remunerazione per l’utilizzo della Piattaforma Luxury Stuff, il Venditore autorizza Luxury Stuff , in virtù dell’accettazione dell’offerta da parte dell’Acquirente e dell’integrale pagamento da parte di quest’ultimo del Prezzo della Transazione, a trattenere sul Prezzo totale della Transazione una Commissione determinata secondo le modalità definite nell’articolo 6.7.4 qui sotto. La Commissione è dovuta dal Venditore salvo in caso di reso del Prodotto.

6.7.4

La Commissione fatturata al Venditore da Luxury Stuff  per ogni vendita corrisponde alla differenza tra il totale pagato dall’Acquirente e il totale versato al Venditore secondo le modalità dell’operazione di mandato. La Commissione è esigibile da Luxury Stuff  al momento dell’incasso da parte di Luxury Stuff  della totalità del Prezzo di Transazione.

6.7.5

Il Venditore accetta di versare a Luxury Stuff  una somma forfettaria a titolo della sua partecipazione alle spese di spedizione del Prodotto sulla Piattaforma Luxury Stuff. Se il Prodotto messo in vendita su Luxury Stuff  resta invenduto, le spese di rispedizione ai Venditori resteranno a carico di Luxury Stuff. 

Articolo 7 – Obblighi specifici degli Acquirenti

7.1

Luxury Stuff  potrà essere costretta, a titolo eccezionale e allo scopo di contrastare eventuali frodi, a procedere a una convalida dell’identità dell’Acquirente. In mancanza delle informazioni richieste da Luxury Stuff  nel quadro della convalida dell’identità, Luxury Stuff  potrà annullare la Transazione operata dall’Acquirente.

7.2

L’Acquirente si impegna a rispettare tutte le leggi e i regolamenti relativi all’acquisizione di beni di ogni sorta. Allo stesso modo, l’Acquirente è avvertito che l’Amministrazione potrà richiedergli il pagamento dell’IVA e dei diritti di dogana al momento dell’acquisizione di Prodotti dai Venditori situati al di fuori dell’Unione Europea.

7.3

L’Acquirente si impegna ad avere una cassetta postale standard conforme alle raccomandazioni dei servizi postali (dimensione della cassetta, indicazioni delle coordinate dei residenti…).

7.4

In caso di mancato pagamento legato all’utilizzo fraudolento di un mezzo di pagamento, Luxury Stuff  applicherà all’Acquirente delle spese di istruttoria pari al 20% del totale del mancato pagamento, precisando che le spese non potranno essere inferiori a cento (100) euro tasse escluse. Il Membro autorizza Luxury Stuff  a prelevare il totale del mancato pagamento, aumentato delle spese di istruttoria, dal conto vincolato del Membro.

Articolo 8 – Reclami e diritto di recesso

8.1

Ogni reclamo relativo a un Prodotto che si dimostrasse non conforme alla descrizione dovrà essere presentato, entro massimo 14 (quattordici) giorni dal suo ricevimento, presso i servizi competenti di Luxury Stuff  via email o per raccomandata con ricevuta di ritorno. Il reclamo dovrà essere dettagliato e indicare chiaramente le ragioni dell’insoddisfazione. Luxury Stuff  si impegna a gestire nel più breve tempo possibile e caso per caso ogni reclamo che sarà portato a sua conoscenza e allo scopo di soddisfare al meglio gli interessi del Membro. I Membri agiranno con tutte le diligenze necessarie alla buona risoluzione del reclamo. Essi dovranno cooperare con i servizi di Luxury Stuff  e fornir loro i giustificativi necessari alla gestione dei reclami. Essi si impegnano a rispettare le modalità di gestione dei reclami stabilite qui di seguito o comunicate da Luxury Stuff. In caso di mancato rispetto di tali modalità, il reclamo non verrà evaso.

8.2

In caso di reclamo e fino alla risoluzione della controversia, il Conto vincolato del Membro può essere temporaneamente bloccato da Luxury Stuff. In caso di molteplici reclami riguardanti un Membro, Luxury Stuff  si riserva il diritto di chiudere il Conto vincolato del suddetto Membro.

8.3

Mancato ricevimento dell’ordine

8.3.1

L’Acquirente si impegna ad attendere per il tempo di una settimana dopo la Notifica di spedizione del Prodotto prima di depositare presso Luxury Stuff  un reclamo per mancato ricevimento, totale o parziale, del Prodotto.

8.3.2

Un reclamo di mancato ricevimento totale del prodotto ordinato, giudicato fondato da Luxury Stuff, può portare, salvo in caso di frode, al rimborso dell’Acquirente.

8.4

Difetto di conformità.

8.4.1

La conclusione della vendita è subordinata alla consegna di un Attestato da parte dello Specialista per la Vendita presso Luxury Stuff, che certifica che il bene non consiste in un Prodotto Contraffatto o non conforme.

8.4.2

In caso di constatazione di difetto di conformità del Prodotto o della sua non conformità secondo lo Specialista si procederà immediatamente al rimborso del prezzo della transazione all’Acquirente. È facoltà del Venditore, nel caso in cui contestasse la valutazione dello Specialista, di fornire tutti i documenti in suo possesso per poter dimostrare la propria buona fede. L’Acquirente da parte sua sarà autorizzato a rispondere ad ogni singolo reclamo che lo riguardi.

8.4.3

Nel caso in cui venisse verificata la cattiva fede del Venditore, Luxury Stuff  avrà il diritto di richiedergli, a titolo di indennizzo, una somma pari al 20% (venti percento) del Prezzo di Transazione e questo non pregiudica il diritto di Luxury Stuff  di chiedere un indennizzo per il danno subito davanti ai tribunali competenti.

8.5

– Vizio occulto – In caso di scoperta di un vizio occulto, l’Acquirente dovrà presentare la propria richiesta nei tempi e seguendo le modalità fissate agli articoli del Codice civile.

8.6

– L’Acquirente non professionista gode di un Diritto di recesso. Di quest’ultimo è possibile usufruire soltanto entro i 14 (quattordici) giorni seguenti il ricevimento del prodotto. Se il periodo valido scade di sabato, domenica, giorno festivo o di sciopero, è prorogato fino al primo giorno feriale seguente. L’Acquirente dovrà notificare a Luxury Stuff  le proprie intenzioni entro tempi indicati via email o per raccomandata indirizzandole a Luxury Stuff  nella sezione “CONTATTI” del sito. Luxury Stuff  informerà allora l’Acquirente delle modalità di spedizione del prodotto al Venditore.

8.7

In caso di reclamo e/o di recesso, il Prodotto dovrà essere rispedito completo nell’imballaggio originale con tutti i suoi accessori e la documentazione, le sue etichette e sigilli dovutamente apposti, in un imballo identico o simile a quello di spedizione, e questo entro 5 (cinque) giorni dalla risposta di Luxury Stuff . In ogni caso, il Prodotto dovrà essere restituito nelle stesse condizioni in cui si trovava al momento dell’invio. Le spese di trasporto per la restituzione del Prodotto saranno poste a carico dell’acquirente, a meno che non si tratti di difetto di conformità o di vizio occulto, nel cui caso le spese saranno poste a carico del Venditore. Le foto di presentazione del Prodotto disponibili sul sito potranno fungere da riferimento in caso di controversia.

8.8

Approvazione del reclamo

8.8.1

In caso di reso di un Prodotto effettuato dall’Acquirente e di richiesta di rimborso approvata, sotto riserva di verifica da parte di Luxury Stuff  che il prodotto restituito sia davvero il prodotto consegnato e che non sia stato volontariamente deteriorato, Luxury Stuff  darà istruzione al conto vincolato di procedere al rimborso del Prezzo della Transazione. Il rimborso sarà effettuato entro trenta giorni dalla data di reclamo o di recesso.

8.8.2

Una volta che un Prodotto viene reso secondo la modalità previste dalle presenti Condizioni Generali dall’Acquirente a Luxury Stuff  e che il prezzo di Transazione gli è stato restituito alle condizioni esposte al capitolo 8, l’Acquirente rinuncia a ogni diritto sul Prodotto in questione che, di fatto, cessa di essere di sua proprietà. I rimborsi di cui al capitolo 8 vengono effettuati sistematicamente utilizzando il credito sul conto del Membro, le cui condizioni di utilizzo e di trasferimento di somme sono indicate in appendice.

Articolo 9 – Responsabilità

9.1

Il Venditore dichiara e garantisce di avere il diritto di trasmettere la proprietà del/dei Prodotto(i) ceduto(i), che esso (essi) non è (non sono) in alcun modo già ceduto(i), impegnato(i) o messo(i) in pegno, gravato(i) o più generalmente devoluto(i) in favore di un terzo, e che l’operazione che egli realizza non è suscettibile di violare i diritti di un terzo. Il Venditore – per il solo fatto di autorizzare la messa online del Prodotto da parte di Luxury Stuff  sulla Piattaforma di vendita – attesta che la sua vendita è conforme alle norme legali in vigore, con riferimento particolare alla normativa a tutela della proprietà intellettuale e di ogni regolamentazione particolare. Il Venditore garantisce Luxury Stuff  – e risarcirà a prima richiesta di Luxury Stuff  – contro ogni danno subito da Luxury Stuff  e contro tutte le azioni di responsabilità che fossero intentate contro Luxury Stuff  in seguito alla violazione di un qualunque diritto di terzi. Nel caso di una frode palese (copia fraudolenta, ricettazione, importazione illegale, etc.), Luxury Stuff  comunicherà tutte le informazioni necessarie, anche personali, ai servizi competenti incaricati della repressione delle suddette frodi e violazioni. Luxury Stuff  non potrà essere ritenuta responsabile del carattere ingiurioso, diffamatorio e più generalmente contrario ai buoni costumi e alle leggi in vigore dei commenti pubblicati online da un Membro.

9.2

Salvo in caso di errore da parte sua, Luxury Stuff  non potrà essere ritenuta responsabile di un danno eventualmente subito da un Membro, specificatamente: perdite di sfruttamento o di informazioni. Luxury Stuff  non potrà essere ritenuta responsabile di un eventuale malfunzionamento, panne, ritardo o interruzione dell’accesso alla rete internet o di ogni altro avvenimento che accada ai propri partner o fornitori.

9.3

A titolo delle Condizioni Generali di utilizzo della Piattaforma Luxury Stuff, la responsabilità di Luxury Stuff sarà pecuniariamente limitata all’equivalente del Prezzo della Commissione sulla Transazione salvo errore grave da parte sua.

Articolo 10 – Rescissione

10.1

Il presente contratto è un contratto a durata indeterminata. Come tale, può essere rescisso in ogni momento da Luxury Stuff  o dal Membro, senza motivazioni particolari e dietro semplice notifica.

10.2

Nel caso in cui il Membro commetta una delle seguenti violazioni: messa in vendita di oggetti contraffatti, apertura di differenti account, frode relativa ai metodi di pagamento, tentativo di truffa o ogni altro reato penale, Luxury Stuff  si riserva la facoltà di sospendere la facoltà del Membro di accedere alla Piattaforma Luxury Stuff, senza che questo pregiudichi l’indennizzo dell’intero danno eventualmente subito da Luxury Stuff : in questa circostanza il Venditore non può invocare le spese eventualmente sostenute in occasione della messa online dei suoi Prodotti.

Articolo 11 – Disposizioni generali

11.1

Luxury Stuff  ha la facoltà di modificare le presenti Condizioni Generali in funzione dell’evoluzione della sua offerta e del mercato. Ogni modifica avrà effetto immediato per le offerte online a partire dal momento della sua notifica ai Membri tramite i mezzi scelti da Luxury Stuff. Le modifiche non verranno applicate alle transazioni in corso al momento della loro entrata in vigore. Occasionalmente Luxury Stuff  potrà cambiare codice, numero di telefono, effettuare una rinumerazione, interrompere il servizio per ragioni operative, di manutenzione o in caso di emergenza o di forza maggiore.

11.2

Il Membro si connetterà alla Piattaforma Luxury Stuff  per mezzo dei propri terminali di telecomunicazione, Luxury Stuff  non mette a disposizione del Membro alcun mezzo materiale, installazione telefonica, terminale o altro, né software o abbonamenti.

11.3

I dati personali relativi ai Membri sono raccolti, registrati e immagazzinati in conformità con le disposizioni della Legge sulla Protezione dei Dati. I Membri godono del diritto di accesso e di rettifica previsto dalla legge nei riguardi di Luxury Stuff quale responsabile della Piattaforma Luxury Stuff.

11.4

In caso di forza maggiore, gli obblighi della parte impedita sono sospesi, in particolare nei casi: – atto o omissione del governo o delle autorità competenti,- blocco o malfunzionamento delle reti di telecomunicazione,- insurrezioni, guerre civili, guerre, operazioni militari, stati di emergenza nazionale, fuoco, fulmine, esplosione, sciopero, inondazione, tempesta, fatti relativi a una terza parte.

11.5

La non validità di una o più clausole delle Condizioni Generali di utilizzo della Piattaforma Luxury Stuff  non comporterà la nullità delle stesse.

Articolo 12 – Legge applicabile – attribuzione di competenza

Le presenti condizioni di utilizzo sono rette dalle disposizioni della legge italiana così come l’insieme dei contratti che saranno conclusi tra i Membri. Ogni controversia con un Membro che agisca a titolo professionale sorta in merito all’interpretazione e/o all’esecuzione dei suddetti contratti è di competenza del Tribunale di Roma. Per ogni altra controversia, saranno applicabili le regole del Codice di procedura civile, essendo la prestazione di servizio di Luxury Stuff da ritenersi svolta nella giurisdizione del Tribunale di Roma.

 

Privacy Policy Cookie Policy
×

Siamo a disposizione per te dalle 9 alle 20.00.

× Possiamo aiutarti? Scrivici!